Come pulire i metalli ossidati e arrugginiti?

Non c’è nulla da fare, utensili e oggetti in argento, ottone, rame, e alluminio con il passare del tempo tendono a coprirsi di una patina opaca, arrugginirsi e ossidarsi, soprattutto se esposti agli agenti atmosferici o trattati frequentante come succede nei ristoranti.  

Per ossidazione si intende la reazione chimica data dalla combinazione tra un metallo e l’ossigeno presente nell’atmosfera. Tale fenomeno si riconosce per lo strato di ruggine che ricopre un oggetto in ferro lasciato alle intemperie, oppure si può notare dall’annerimento delle posate in argento. È importante togliere lo strato intaccato per evitare che la reazione di ossidoriduzione si diffonda anche all’interno dell’oggetto. Fortunatamente alcuni semplici interventi di manutenzione possono ridare vita agli oggetti metallici facendoli tornare luccicanti e scintillanti come una volta. Una cura costante e regolare eviterà di danneggiare i metalli e aiuterà a conservarli in ottimo stato per lungo tempo. Nella maggior parte dei casi i rimedi e i trattamenti cambiano da metallo a metallo, così come i detergenti per pulirli. 

Pulizia Rame, Ottone e Alluminio

Rame e Ottone sono ancora oggi metalli molto usati per oggetti d’arredo come: maniglie di porte e finestre, cerniere e serramenti, rubinetterie, strumenti da cucina e molto altro. L’ottone è una lega di rame e zinco impiegata per la sua robustezza e resistenza alla corrosione. Con il passare del tempo però, gli agenti esterni possono ossidare l’ottone e il rame, che iniziano a presentare sulla loro superficie una patina scura e verdognola che ne altera la naturale brillantezza. Ecco che pulire le macchie nere di ossidazione può rivelarsi una vera sfida, se non si utilizzano i prodotti giusti. 

L’Alluminio è un metallo presente in ogni ambiente, ma ce ne accorgiamo solo quando si ossida! L’ossidazione è un processo che si verifica sulla superficie dei metalli a contatto con l’atmosfera formando un sottile strato scuro che ha il compito di protegge l’oggetto dalla corrosione. In realtà, soprattutto esteticamente il risultato dell’ossidazione è poco piacevole alla vista e la patina nera, oscura la naturale brillantezza dell’alluminio 

Ecco come pulire efficacemente questi metalli.  

ARGONIT_METALLI

Argonit Metalli è una crema detergente, lucidante e protettiva per tutti gli oggetti in metallo. Particolarmente indicata per disossidare rame, ottone, bronzo, argento e alluminio. Protegge a lungo le superfici trattate. Rimuove anche le tracce di ruggine, ritardandone la formazione. È facilmente asportabile con un panno, oppure può essere risciacquato con acqua quando l’oggetto trattato deve entrare a contatto con gli alimenti (posate, sottopiatti, ecc.). La sua speciale formulazione dall’elevato potere disossidante lo rende adatto per trattare la ruggine. 

Pulizia Acciaio

pulizia-metalli-ossidati-inox-deinitiva

L’Acciaio è sicuramente uno dei materiali più presenti nelle cucine. Questa particolare lega di ferro e carbonio viene impiegata in svariati ambiti che possono andare dal piano cottura alle pentole, dal lavello fino ai complementi d’arredo. L’acciaio è molto resistente e talvolta inossidabile ma, con il passare del tempo e dopo svariati utilizzi, può anche rovinarsi, graffiarsi e perdere brillantezza. Anche le zone in acciaio che vengono a contatto con il cibo si rovinano facilmente e possono addirittura ossidarsi e graffiarsi. Come pulire e lucidare l’acciaio senza rovinarne la brillantezza? Con i detergenti adatti! 

Puligen è un detergente sgrassante e disincrostante acido, particolarmente indicato per l’eliminazione veloce delle incrostazioni calcaree e dei grassi da qualsiasi superficie. Ideale per cucine, attrezzi, pentolame, posateria in acciaio inox e alluminio, vetro, pavimenti, docce e sanitari in ceramica. Elimina macchie di ruggine, pietra d’urina, efflorescenze e residui di malta e gesso da pavimenti e rivestimenti. 

Pulizia Argento

L’Argento è uno dei metalli più ricercati e difficili da trattare. Sono molte le posate e gli oggetti in argento che utilizziamo, giusto per regalare all’ambiente o al nostro ristorante quel tocco di ricercatezza in più. Com’è notoperò, l’argento se rimane a lungo contatto con l’aria si ricopre di uno strato trasparente di ossido, che impedisce l’ulteriore ossidazione del metallo (fenomeno chiamato passivazione). Tuttavia, se nell’aria sono contenute sostanze come fumo, solfuro di idrogeno e altro, l’argento tenderà addirittura ad annerire. Per evitare il fenomeno dell’annerimento dell’argento è consigliabile utilizzare detergenti specifici. 

Cuisine, gastronomie, restaurant, repas, aliment, plat, menu

Pulitore Argento è un detergente liquido brillantante e disossidante per posaterie e oggetti in argento non trattato. La sua particolare forma liquida permette alla soluzione di penetrare nelle parti più nascoste di posate, vassoi, sottopiatti, oggettistica varia, ecc. È un prodotto da utilizzare puro, immergendo gli oggetti da trattare per pochi secondi e poi risciacquare abbondantemente il tutto con acqua. 

Pulizia Inox

L’acciaio Inox è una lega ottenuta dalla combinazione di ferro e carbonio a cui viene aggiunto del cromo, che ha la caratteristica di ossidarsi molto meno. L’Inox garantisce la massima igiene e resistenza alla corrosione ma necessita di cure particolari a causa di aloni e macchie che possono formarsi sulla sua superficie per l’azione dell’acqua. 

Argonit Inox è un pulitore protettivo pronto all’uso per tutte le superfici in acciaio lucido e/o satinato. Facile da utilizzare, non graffia e crea una sottile pellicola protettiva che dura nel tempo proteggendo le superfici trattate. 

argonit-inox-lucidante protettivo per superfici in acciaio inox

Insomma, per ogni tipo di metallo Interchem Italia ha studiato la soluzione più adatta al suo trattamento e mantenimento. Con i prodotti adeguati potrai ottenere pentole, utensili splendenti.